Biografia - eneabiumi

Vai ai contenuti

Biografia

GIULIANO MANGANO (Enea Biumi) nasce a Varese il 17 settembre 1949. 
Si è laureato presso la Facoltà di Lettere Moderne dell'Università Statale di Milano con una tesi in Geografia sulle Cooperative di abitazione a proprietà indivisa in provincia di Milano.
E' stato insegnante di Lettere in alcuni Istituti Superiori di Milano e Provincia di Varese. Ha terminato la propria carriera scolastica all’Istituto Superiore di Gavirate (Va) dove per una quindicina d'anni ha diretto anche un Laboratorio teatrale. 
Ha contribuito a fondare la Compagnia Teatrale Amatoriale "Il volto di velluto"   di cui attualmente è un semplice collaboratore.
Ha diretto insieme con Martin Poni Micharvegas la rivista online "I poeti nomadi"
E' su facebook.

Ha pubblicato: "Lumen XXVIII" (collana poeti e scrittori contemporanei) Ed. Mondo Letterario, Milano, 1969
"Viva e abbasso" (poesie), ed. Rebellato, S.Donà di Piave (Ve) 1985
"Bosinata", (romanzo) Scrittura Creativa Edizioni, Borgomanero, 2000
"Le rovine del Seprio" (poesie), ed. Macchione, Varese, 2009
"Quàtar vers tiràa da sbièss" (da "I stràa d'ra puesìa" - antologia della poesia bosina) (poesie in dialetto varesino) Varese, 2012
"Il seme della notte" (La sumènza du la nòcc) (poesie) versione varesina a fronte, Scrittura Creativa Edizioni, Borgomanero, 2014

Ha collaborato ai seguenti volumi:
Consorzio Casa di Milano 1962-1972, ed. Centro studi della cooperazione, Milano, 1973
Ilario Bianco, Il movimento cooperativo italiano, ed. Baldini & Castoldi, Milano 1975
Prefazione al volume "Guido Bertini, Commedie dialettali", ed. Nicolini, Gavirate (Varese) 1985 


Ha collaborato alle seguenti riviste e quotidiani: Cooperare, Tracce (Varese), La prealpina, Il Majakovskij, Gazzetta dei giornalisti, Il Sabato, Avvenire

Opere teatrali: "Un diavolo per marito", "Diritto e rovescio", "El dotor di matt" (traduzione e adattamento da E. Scarpetta) "A scatola chiusa" (traduzione da G. Feydeau) "Il misantropo e lo spazzacamino", "La lista di Rosafol" (traduzione da E. Labiche) "Il delitto di via Spiga", "L'anima travasata", "Bottega di bellezza" (traduzione da G. Bertini) "Agenzia investigativa -ovvero - Un caprizzie pö pü" (riadattamento e traduzione in dialetto varesino) di Samy Fayad, "La lüna in dul pozz" e "La luna nel pozzo" (adattamento d'una commedia di E. Labiche), "Ul dutur du la mè dona" (adattamento e traduzione da G. Feydeau), "Dì mìa gatt sa l'è no 'n dul sacch"(adattamento e traduzione da G. Feydeau), di P. Giacometti ha realizzato in forma simbolica "La morte civile"
Traduzioni (in collaborazione con Maria Luz Loloy Marquina) da: Luis Rogelio Nogueras, Alex Pausides, Jesus Cos Causse, Atilio Jorge Caballero (Cuba); Martin Poni Micharvegas, Roberto Jorge Santoro, Rolando Revagliatti (Argentina) Abelardo Sanchez-Leon, Antonio Cisneros (Perù)


Torna ai contenuti | Torna al menu