Valerio Magrelli - eneabiumi

Vai ai contenuti

Valerio Magrelli

Ho letto in questi giorni la sua raccolta "Le rovine del Seprio". (...)
Tenevo, comunque, a dirle personalmente la mia ammirazione per un testo tanto sapiente e lavorato, tra i migliori che mi sia capitato di leggre megli ultimi tempi.
Torna ai contenuti